che fare per rendere accessibili i siti dell'UNESCO?

 

Innanzitutto le SWOT analysis.

Poi i Concorrenti. Nel caso si evidenzino progetti con finalità analoghe l’obiettivo è di individuare sinergie tra i progetti e, se possibile, fondere i progetti stessi sul medesimo obiettivo.

Questo, invece, il Piano economico – finanziario.

Una delle idee di base per il finanziamento di questo progetto è quello di presentarsi alle pubbliche amministrazioni responsabili per la realizzazione pratica degli interventi di riduzione delle barriere architettoniche con una parte dei fondi ottenuta autonomamente tramite azioni di Crowdfunding.

I fondi possono essere relativamente limitati rispetto al totale dell’investimento ma possono costituire uno strumento di pressione non secondaria.

Ritengo che questo tipo di approccio sia fondamentale.

Non ci presentiamo chiedendo denaro (come la quasi totalità delle richieste che riceve la pubblica amministrazione) ma PORTANDO denaro da investire per qualcosa che va a vantaggio di tutti.

Il Piano finanziario base è da fare ….

continua in: Sitografia delle città accessibili

 

autore: Stefano Fusconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial