installiamo un impianto termico a cogenerazione

 

Vi sono impianti termici che pur di concezione non recente solo negli ultimi tempi hanno visto un certo successo, quelli che si basano sulla produzione di diversi tipi di energia: l’impianto a cogenerazione.

Il primo tipo di energia prodotta è, in genere, quella a cui l’apparecchiatura è votata, la seconda è, invece, derivata dal recupero di quanto normalmente viene sprecato e può, grazie a nuovi ritrovati tecnici, essere utilizzato. Nella maggior parte dei casi questi impianti hanno come scopo la produzione contemporanea di energia elettrica e di calore. Si tratta, infatti, di motori che producono la prima, mentre il calore che normalmente viene disperso è oggetto di azione di recupero, pertanto nel processo non vi sono che scarti ridotti e pochissimi sprechi, visto che alla normale produzione se ne aggiunge una seconda, che  non utilizza ulteriore combustibile o energia, per cui il vantaggio è evidente.

Oggi l’utilizzo di questa tecnologia è possibile anche nei micro-impianti, come sono quelli da installare in piccoli edifici.

In ogni caso l’efficienza complessiva, data dalla doppia produzione, è molto elevata, consigliando questa tipologia in molti utilizzi anche nel settore industriale, nei quali il consumo elettrico è più elevato e dove perciò questo tipo di doppia, ed in alcuni casi pure tripla, produzione può essere maggiormente vantaggiosa.

La valutazione del caso specifico ci consente di stabilire quale sistema sia il più adatto al caso specifico.

 

autore: Massimo Meneghin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial