rifiniamo la nostra casa con il cartongesso

 

L’utilizzo di lastre in cartongesso ci consente un grado di libertà ed una qualità molto buone.

Abbandonati i pregiudizi a causa delle prime realizzazioni, del tutto carenti, oggi i materiali in produzione sono maturi e ci danno pareti e soffitti assolutamente lisci, trattabili pressoché in qualsiasi modo. Si tratta di lastre di materiali accoppiati, quelli che gli danno il nome, montati su una sotto struttura metallica.

Sono quindi molto leggere, assai facili da lavorare, non richiedono la formazione di tracce per gli impianti, possono essere adattate fino ad ottenere pressoché qualsiasi forma, sono comunque forti tanto da portare sia i sanitari sospesi che i pensili delle cucine, ovviamente sono reversibili (cioè facilmente smontabili per essere rimosse o modificate) ma anche isolanti termicamente ed acusticamente e l’elenco potrebbe continuare.

Se dovete costruire o ristrutturare non potete non considerare questa possibilità e gli straordinari vantaggi di cui è possibile usufruire. Molti dei sistemi più evoluti che possiamo trovare in commercio utilizzano questa tecnologia o comunque sistemi di montaggio assai simili, dalla prefabbricazione al passaggio dalla costruzione umida a quella a secco.

Se i nostri edifici sempre più vengono montati in cantiere e sempre meno costruiti in loco un motivo ci sarà, no?

 

autore: Massimo Meneghin

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial