Pro-gettare le basi

 

Il detto recita gettare le basi”. Chiaro il senso, implicita l’importanza.

Noi potremmo aggiungere un suffisso e parlare di pro – gettare le basi, perché il mondo è cambiato e ci servono nuovi punti su cui appoggiare la nostra attività.

Ben poco di quello che facevano molti di noi –non tutti- è rimasto lo stesso, sono cambiati i modi di fare e soprattutto quelli di relazionarci con il mondo. E’ la rivoluzione digitale. Cambiano le macchine, mutano i prodotti ma molto di più il modo in cui le persone si relazionano tra loro e con i prodotti.

Impossibile fare i romantici ed opporci, la scommessa sarebbe persa, sarebbe come voler fermare un fiume con le mani, e non avrebbe nemmeno molto senso visto che gli aspetti negativi sono di gran lunga inferiori a quelli positivi. E se siamo accorti possiamo pure aver a che fare solo con i vantaggi, come ben sanno tutti coloro che non tornerebbero indietro per alcun motivo.

L’atteggiamento è fondamentale per riuscire ad avvicinarsi a modi e tecniche che potrebbero apparire assai ostici ma che se affrontati nel modo giusto possono dare grosse soddisfazioni. L’uso della curiosità potrebbe rivelarsi determinante, perché non ci viene richiesto di aderire passivamente a tutto quanto viene proposto ma di capire cosa fa per noi.

Qualche esempio? Eccoli:

  1. chi fa cosa,
  2. essere  digitali (o diventarlo),
  3. la strategia online è tutto,
  4. web e democrazia: illusione?

 

autore: Massimo Meneghin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial