usiamo le guide gratuite dell'ANCE

 

L’impossibilità di semplice applicazione della norma rende necessaria l’interpretazione. Va da se che le organizzazioni di categoria si siano mosse per acquisire autorevoli pareri e mettere in condizione i propri associati di agire senza contestazioni. E se il settore in cui le cose vanno peggio, se così si può dire, è quello delle costruzioni è inevitabile che Ance,  l’Associazione Nazionale dei Costruttori Edili si sia mossa in tal senso.

Il loro sito, infatti, viene non a caso definito Il portale italiano delle costruzioni e dell’immobiliare ed è davvero ricco di risorse ad uso di tutti noi. Accanto alla parte più istituzionale troviamo la sezione in cui sono raccolte segnalazioni sulle normative uscite nei vari settori:

  1. opere pubbliche,
  2. mercato privato,
  3. lavoro,
  4. fiscalità.

Altrettanto, se non di più, ricca ed utile è quella sugli approfondimenti, divisa nelle varie sottosezioni che coprono pressoché tutto il mondo dell’edilizia:

  1. la casa,
  2. le costruzioni non residenziali,
  3. il mercato delle costruzioni,
  4. le infrastrutture,
  5. le opere pubbliche,
  6. gli appalti pubblici,
  7. il lavoro in edilizia,
  8. l’economia,
  9. la finanza pubblica,
  10. il governo del territorio,
  11. la gestione dell’impresa,
  12. le amministrazioni locali,
  13. la normativa.

 

Naturalmente ogni sezione, ed in particolare l’ultima citata, che è quella che più ci interessa, è suddivisa in modo da facilitare la consultazione.

I pareri che qui vengono riportati sono autorevoliconcreti e già utilizzati anche ai livelli più alti.

 

autore: Massimo Meneghin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial