usiamo i programmi gratuiti per scrivere sui pdf

 

Era inevitabile, l’appetito -del resto- vien mangiando. Appena intuite le possibilità dello straordinario formato pdf, che ci consente l’interscambio di file tra macchine e programmi del tutto diversi, quanto meno per la lettura, subito abbiamo sentito la necessità di intervenire, anche solo limitatamente, su quei dati che sembrano intoccabili.

Questo è lo scopo dei software del tipo che trattiamo qui. Non tutto si può fare ma il solo aggiungere qualche scritta è un bel passo. Specie se consideriamo che l’alternativa è, ad esempio, tra compilare i moduli al pc oppure stamparli, scrivere sulla carta, scansionare il dattilo-manoscritto e reinviarlo per posta elettronica!

Aggiungere qualche elemento grafico per evidenziare qualche parte, col classico colore più o meno fosforescente, aggiungere righe, frecce, forme geometriche e via dicendo può essere un semplice gioco ma anche molto utile. Continuando con i detti potremmo ricordare che un disegno vale mille parole…

I più vecchi ricorderanno le macchine da scrivere e confronteranno i moduli compilati a mano con quelli riempiti a macchina, i grafici potrebbero rispondere che scansionando o esportando l’immagine ci si può lavorare con un software grafico. Oggi però basta lo specifico programmino, super-utile anche nella versione gratuita, scaricabile da più siti, uno è PDF X-change wiever, disponibile a questo sito.

Nulla da imparare, facile ed intuitivo, i programmi per scrivere sui pdf sono utilissimi ed anzi irrinunciabile: una volta installato è utilizzabile quale semplice lettore ma se serve siamo pronti a fare di tutto!

 

autore: Massimo Meneghin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial