usiamo i programmi gratuiti per la grafica

 

Disegnare, non necessariamente in senso tecnico, fare della grafica, in un certo senso anche dipingere -sicuramente qualche purista ne sarà inorridito- può essere effettuato anche con l’elaboratore. Questo straordinario strumento, infatti, nel suo essere onnivoro ha ben presto inserito tra i suoi obiettivi quello di trattare le immagini, generandole oppure modificandole con i programmi per la grafica.

Nulla da togliere al classico lavoro dei disegnatori, grafici, illustratori e pittori di un tempo, quando tutto veniva fatto a mano, ma oggi gli stessi operatori -pittori esclusi- si sono convertiti all’informatica, perché è troppo vantaggioso il lavoro secondo le nuove modalità.

I programmi sono, infatti, semplicemente straordinari, capaci di ogni effetto, dalla matita alla penna, dal pennello all’aerografo, dalle campiture alle trame e così via. Potendo cambiare senza fine, mai rifacendo tutto, eseguendo mille prove, pressoché senza costo, con il risultato sempre in tempo reale.

Non si vuole certo dire che così diventiamo tutti artisti, ci vuole ben altro che il semplice strumento, ma il passo avanti è evidente. Se poi vi sono software che, pur non essendo sofisticati come quelli professionali ed a pagamento, ci aiutano nel “fare” davvero molto e sono gratuiti come non provarci e provarli?

Ecco quindi che saranno proposti alcuni programmi, semplici e facili da reperire ed utilizzare in modo lecito e senza spese:

  • Canva, strumento straordinariamente semplice che ci consente rapidamente di predisporre materiali grazie all’approccio innovativo ed ai materiali pronti all’uso,
  • Gimp, il più noto tra i programmi free per il fotoritocco, utilizzabile anche per elaborazioni ben più complesse,
  • Inkscape, vero e proprio omologo di prodotti famosi e costosi, di notevole potenzialità, pur se con alcune limitazioni,
  • Scketchbook, ottimo software per disegnare a tutti i livelli, dal semplice schizzo d’impulso al quadro (quasi) ad olio.

 

autore: Massimo Meneghin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial