usiamo Inkscape, programma gratuito per la grafica

 

Inkscape è un programma per il trattamento delle immagini, quindi per acquisirle e modificarle ma anche per farne di nuove.

Vero che alcune cose si possono fare pure con programmi elementari e compresi nei sistemi operativi forniti con il pc ma qui si tratta di fare molto di più. Questo software si confronta con i più blasonati programmi in commercio, che -come noto- sono ricchi e famosi! Possiamo considerarlo la versione free, cioè libera da diritti, utilizzabile e modificabile da chiunque. Il fratello povero, perciò? Fino ad un certo punto.

La gestione delle tipiche modalità di lavoro, a cominciare dalla vettorializzazione di ogni entità per continuare con la gestione dei livelli e delle altre entità grafiche, è assai simile a quello che avevamo visto nei casi migliori per cui chi non volesse, o non potesse, utilizzare i più noti programmi, anche solo per il bieco risparmio che l’operazione comporta, potrà davvero utilizzare con profitto questa alternativa.

Ovviamente qualche differenza e limite rimane, ma non è tale se non per gli usi professionali, pertanto relativi all’utilizzo da parte dei grafici di mestiere, da non consentire agli altri -cioè la maggior parte di noi- di servirsi di questo davvero notevole programma, che si presenta assai facile da utilizzare, dopo lo scarico dal sito del produttore, grazie alle interfacce cui siamo abituati ma pure per le guide, i tutorial ed i forum nei quali è possibile trovare la soluzione pressoché a qualsiasi problematica.

 

autore: Massimo Meneghin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial