usiamo Skitch, programma gratuito per gli appunti

 

Skitch è un programma per la cattura delle immagini sullo schermo, lo screenshoot.

Quante volte vorremmo salvare quello che vediamo sul monitor, specie durante la navigazione in internet? Se si tratta di intere pagine o di immagini lo facciamo con lo specifico comando e quando ci interessa il testo lo possiamo evidenziare e copiare in un nostro file ma quando abbiamo bisogno di una sola parte di ciò che vediamo (ad esempio la porzione di un’immagine o un pezzo di una pagina composta da materiali eterogenei) come fare? E se ci serve qualcosa di più della semplice copia, come potrebbe essere l’evidenziarne una parte?

In questi casi ci vengono in aiuto programmi come questo. Vi sono naturalmente molte alternative, anche integrate in vari software e/o sistemi operativi, Skitch però si caratterizza, oltre che nell’essere gratuito, per la facilità di utilizzo e per la possibilità di alcune utili elaborazioni, quali la sovrascrittura di forme, quali rettangoli, frecce e testi, che ci consentono di annotare le informazioni. Se serve un esempio: come evidenziare un particolare se non indicandolo con un rettangolo colorato, aggiungendo una grossa freccia e che partendo dal bordo indichi un punto preciso e apponendo pure la dicitura del caso, tipo “forare qui”?

Il programma nasce come costola di Evernote, pensato per poter aggiungere immagini alle note, infatti esporta direttamente in quel programma, ma funziona pure autonomamente e ci fa salvare ogni pezzo di schermata in alcuni dei formati grafici più diffusi.

Conosco più persone che dopo averlo scaricato dal sito non hanno più potuto farne a meno!

 

autore: Massimo Meneghin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial