usiamo i programmi gratuiti per l'upload dei siti web

 

Siamo tutti (intendo noi, normali utenti della rete) abituati ad utilizzare internet tramite http, sigla che identifica Hyper Text Transfer Protocol, cioè il protocollo per il trasferimento degli ipertesti, che altro non sono se non le pagine che sfogliamo nella rete, con i loro collegamenti, cioè i link. In altri termini quello che facciamo sempre, con pc, tablet e smarphone, come se non ci fosse altro.

Quando invece abbiamo bisogno di trasferire molti dati, e quindi non lo facciamo di certo leggendo le singole pagine passando da una all’altra, possiamo utilizzare un altro protocollo, questo è ftp, che stavolta significa File Transfer Protocol, il cui senso è assai intuitivo.

Ovvio che, come molto nella rete, non ci servono grandi risorse, a parte le nostre capacità, confortate da discrete conoscenze, ma che un buon programma specifico ci è di notevole aiuto, sia se siamo dei professionisti che se siamo dei neofiti.

Filezilla è proprio uno di questi software. Come tutti i programmi di tipo open source è distribuito gratuitamente (questo il sito) ed altrettanto è utilizzabile, anzi è perfino modificabile, se ne siamo capaci…

Se perciò dobbiamo caricare o scaricare, cioè fare l’upload o il download, molti file installare questo programma ci può essere davvero molto utile, vista anche l’assoluta facilità di utilizzo, senza alcuna fase di apprendimento.

 

autore: Massimo Meneghin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial