usiamo Estratto2000, programma gratuito per il catasto

 

Estratto2000 è un programmino, utility direbbero gli esperti, che legge i file contenenti gli estratti di mappa forniti dall’Agenzia Entrate sia nel formato .emp che .dat ma lo può fare pure partendo dai libretti delle misure redatti con pregeo, il software da usare per la codifica del nostro rilievo, finalizzata all’inoltro ai competenti uffici, e che ci consente di prepararci nel migliore dei modi al lavoro vero e proprio.

Operativamente questo leggerissimo software “legge” tutti i dati contenuti nei file anzidetti, quindi le coordinate e le descrizioni dei punti, le misurate (cioè le distanze tra i punti fiduciali), visualizza graficamente la mappa ma soprattutto esporta questi dati nel formato .dxf, che come noto è lo standard dei programmi per il disegno tecnico.

Palese che il venire in possesso di tale file, senza dover ribattere le coordinate di tutti i punti e collegare questi con le giuste linee è, per chi deve operare sulle mappe catastali, per inserire fabbricati o frazionare terreni, una vera e propria ricchezza. Non resta perciò che scaricarlo da uno dei siti che liberamente e gratuitamente lo mettono a disposizione, installarlo ed usarlo.

Poche sono le funzioni ma del tutto assente la difficoltà di uso, sia nella fase iniziale -quella di conversione dei file “originali”, che sono la base del nostro lavoro- ed anche in quella finale, di verifica di quello che abbiamo fatto!

 

autore: Massimo Meneghin

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial