usiamo Impress, programma gratuito per le presentazioni

 

Preparare alcune (o molte) immagini da proiettare alle nostre spalle mentre parliamo in pubblico, ad una riunione con poche persone o ad una mega convention, è probabilmente quanto di meglio possiamo fare. Ci aiuta nell’esposizione, che viene arricchita e rafforzata, e favorisce chi ascolta, che in questo anche vede, ovviamente a condizione che i materiali siano di qualità, in caso contrario l’effetto è opposto!

Quanto appena detto si può fare con qualsiasi programma, basta preparare la serie di immagini da proiettare, esattamente come facevamo tempo fa con le dispositive. Allora preparavamo i materiali, li fotografavamo e quindi venivano proiettati. Per questa similitudine tra l’operato di allora e quello di oggi ognuna delle immagini che provengono dal computer viene chiamata slide o diapositivapur non essendo di certo il frutto dello specifico processo fotografico.

L’uso del pc e di un programma specifico ci rende però la vita più facile e offre numerose possibilità, pressoché senza sforzo, che si aggiungono a quelle offerte da programmi pensati per altro scopo, motivo per cui il mercato è ricco di offerte di questo tipo. Il più noto tra i questi software è Powerpoint, che ha perfino dato il nome al tipo di presentazione ma non mancano le alternative, anche gratuite, generalmente inserite in suite complete, in questo sito presentate nella sezione programmi per l’ufficio, ad esempio Impress.

Sostanzialmente viene reso più semplice il montaggio di testi e immagini, volendo pure con l’aggiunta del sonoro, consentendoci di applicare in modo assai facile i criteri che abbiamo appreso in ambito tipografico.

Proprio questo è -spesso- i limite dei risultati che vediamo: il non aver compreso che un testo da leggere è diverso se fa parte di un libro o una relazione o se rientra in una presentazione, per non parlare degli effetti grafici, che troppe volte sono giochini infantili che distraggono dai contenuti…

autore: Massimo Meneghin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial