la casa che vorrei è un traguardo

 

Come hanno scritto molti … un conto è “la casa che vorrei” e un altro quella dove siamo, spesso le cose non coincidono … anche se probabilmente deve essere un percorso, ma dipende anche dalle priorità che ognuno di noi da alla casa o al tipo di vita che vuole avere.

Se in cima ai nostri desideri c’è la casa … allora avanti tutta , sbizzarriamoci con tutto e di più, con il sogno personalissimo che abbiamo nel cassetto, e con la funzionalità e la bellezza che ci fa stare bene e ci fa sognare, altrimenti,  a volte anche il grigio prevale su tutto … anche se con diverse tonalità.

E non è detto che il grigio sia il colore dell’indifferenza… ma dipende poi dai momenti della vita.

Bravo Architetto!

 

Andrea

[vai alla successiva]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial