Otteniamo il Docfa della nostra casa

  La denuncia degli immobili costruiti o variati deve essere presentata al catasto dei fabbricati e deve avvenire tramite la procedura denominata Docfa. In sostanza si tratta della codificazione dei dati tramite un apposito software che consente l’interazione con la banca

Otteniamo il Pregeo della nostra casa

  Le modifiche da apportare alla mappa catastale, vuoi per la divisione dei terreni, ricavando una o più particelle più piccole tramite il tipo di frazionamento, oppure l’inserimento o la variazione del sedime dei fabbricati, da effettuare mediante il tipo mappale, devono essere oggetto

Otteniamo l’accatastamento della nostra casa

  Quel registro delle proprietà che è il catasto deve essere aggiornato a cura e spese dei proprietari tutte le volte che viene cambiato lo stato dei luoghi tramite la denuncia catastale. Sostanzialmente lo strumento è diviso in due parti,

Facciamo l’accatastamento della nostra casa

  Ogni modifica apportata allo stato dei luoghi deve essere denunciata al catasto, mediante pratiche che pure chi scrive ha eseguito e tuttora esegue. In altri termini modificare le destinazioni d’uso dei terreni (ad esempio a seguito del cambio di

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial